SCHOOL BONUS

SCHOOL BONUS 2017/18

PDF

Stampa

E-mail

Dalla Legge Buona Scuola un’opportunità per investire nell’educazione

 La legge sulla Buona Scuola prevede che nel 2017 e nel 2018 i contribuenti possano effettuare erogazioni liberali

a favore delle scuole usufruendo di buone agevolazioni fiscali

come funziona?

I contributi donati  da persone fisiche, enti non commerciali, soggetti titolari di reddito di impresa

devono essere utilizzati dalle scuole beneficiarie per la realizzazione di progetti specifici.

– Realizzazione di nuove scuole – rif. C1.

– Manutenzione e potenziamento di scuole esistenti – rif C2.

– Interventi per il miglioramento dell’occupabilità  degli studenti – rif. C3.

cosa spetta al donatore?

UN CREDITO D’IMPOSTA (ripartito in tre anni)  PARI AL 65% DI QUANTO DONATO NEL 2017

E AL 50%  DI QUANTO DONATO NEL 2018.

Una volta ricevuto il contributo, la Scuola ne trattiene il 90% e versa il rimanente 10% al Ministero dell’Istruzione per destinarlo alle scuole con meno donazioni.

come effettuare la donazione?

La donazione deve essere effettuata tramite bonifico bancario e nella casuale devono essere riportati,

nell’ESATTO ordine,

il codice fiscale del beneficiario e codice meccanografico della scuola e il nome della Scuola

(Codice fiscale: 80004230092
Codice meccanografico Scuola Media GE1M027007
oppure
Codice Meccanografico Liceo: GEPM05500C),

il codice della finalità dell’erogazione  (C1, C2, C3)

e il codice fiscale di chi effettua la donazione.

[onedrivefile id=”file.940baacdbb9b5050.940BAACDBB9B5050!511″]

SOSTIENI LA TUA SCUOLA!!!!