Categoria: PrimaPagina

Premi Coop

Anche quast’anno grazie al contributo dei genitori abbiamo potuto raccogliere i bollini “coop per la scuola”. Con la quantità di bollini raccolti abbiamo ricevuto oggetti utili alla scuola materna e alla primaria

Robotica a scuola

Da venerdì 1 marzo diamo inizio nuovamente al nostro corso di robotica nel quale i bambini utilizzano il programma della lego e Scratch per dare istruzioni ai nostri robottini: Augusto (LEGO MINDSTORMS EV3) e due Makeblock mBot Ranger-trasformabile. Ci aspettano tante nuove missioni da far svolgere al nostro trio in compagnia delle due simpatiche apette Bee-bot. Vi invitiamo già da adesso alla festa di fine anno dove metteremo in mostra ciò che abbiamo imparato a fare insieme.

Burattini a scuola
Giovedì 7 febbraio i bambini delle classi prima e seconda insieme ai quelli della materna hanno partecipato ad un bellissimo spettacolo di burattini “Il regalo della principessa” interpretato dall’attrice  Isabella. Un’esperienza che i bambini hanno apprezzato molto.

 

Concorso presepi
I presepi preparati dalla classe V, classe quarta e materna hanno partecipato al concorso organizzato nell’oratorio di Mele dalla confraternita. Dopo un periodo di esposizione al pubblico, dal 25 dicembre al 14 gennaio, nel quale si poteva esprimere la propria preferenza, il 21 gennaio sono stati tutti premiati. Ogni classe ha apprezzato con grande entusiasmo i propri premi, materiale scolastico.La materna ha partecipato anche al concorso organizzato a Multedo.  
Coppa De Amicis
 
Lunedì 21 gennaio due gruppi formati da 7 bambini della classe quarta e sette della classe quinta hanno partecipato alla gara Kangourou della matematica- coppa Ecolier a squadre –  presso la biblioteca De Amicis a Genova.
Un esperienza che li farà riflettere sull'importanza del lavoro a squadre, sulla gestione del tempo, il valore di un leader dentro al gruppo che sappia organizzare il lavoro degli altri e non di meno il confrontarsi con altri coetanei.
Questa esperienza sarà anche un punto di riflessione per le insegnanti che metteranno in atto probabilmente modalità diverse nella proposta dei quesiti in classe, arricchendo ciò che già viene fatto.



 

Open day 2018
Sabato 10 novembre 1018 vi aspettiamo alla nostra giornata di scuola aperta. Incontro alle ore 15:30 per un pomeriggio di laboratori organizzati dai nostri insegnanti e realizzati insieme a tutti i bambini della scuola. Quest’anno il nostro filo conduttore sarà: “A tavola con gusto”. Sarà possibile visitare la mostra realizzata dai bambini “Un ponte per Genova”.

Programma regolare anche in caso di pioggia

volantino open day villa augusta

La notte di Halloween e la festa cristiana dei santi: opposizione o continuità?
 

Il nome Halloween è indiscutibilmente termine di origine cristiana; è parola composta da hallow, ‘santificare’, ed eve, abbreviazione di evening, ‘sera’. Halloween, insomma, deriva da All Hallow’s Eve e vuol dire semplicemente ‘Sera della festa dei Santi’, ‘Vigilia della festa dei santi’.
La chiesa cattolica fa memoria, infatti, l’1 novembre di tutti i santi e la sera del 31 ottobre è appunto la vigilia della festa.
Ma l’1 novembre era il giorno della festa celtica di Samhain ed alcune delle tradizioni dell’odierna Halloween vi rimandano.Il passaggio da Samahin ad Halloween manifesta un atteggiamento tipico del cristianesimo che non disprezza mai quanto gli preesiste storicamente, ma ne sa cogliere il valore per riproporlo alla luce della pienezza di vita che proviene dal vangelo.

La festa celtica di Samhain “era un momento di contemplazione gioiosa, in cui si faceva memoria della propria storia, della propria gente, dei propri cari, in cui si celebrava la speranza di non soccombere alle sventure, alle malattie, alla morte stessa, che non era l’ultima parola, se era vero che i propri cari, almeno una volta l’anno, potevano essere in qualche modo presenti. Nella magica notte di Samhain non erano le oscure forze del caos che riportavano nel mondo i morti, ma il ricordo e l’amore dei vivi che li celebravano gioiosamente”.

La resurrezione di Cristo era l’annuncio che la presenza benedicente dei propri defunti non era pura illusione, ma certezza dal momento che noi, i viventi di questa terra, viviamo accompagnati dal Cristo e da tutti i suoi santi. Samhain divenne così Halloween.

Già da alcuni anni la nostra scuola aderisce all’iniziativa Holyween, iniziativa nata per riportare l’attenzione nella vigilia della festa di Ognissanti al posto della festa di Halloween. Approfondiamo la vita di alcuni santi, amici di Dio e nostri.

Bibliografia: P.Gulisano – B.O’Neill, La notte delle zucche. Halloween: storia di una festa, Ancora, Milano, 2006, p.41.

Tanti auguri a Suor Adelaide

Giovedì 18 ottobre la nostra carissima suor Adelaide ha festeggiato insieme alle con sorelle e alle maestre i suoi 90 anni. Ci ha rivelato il segreto per raggiungere questo traguardo piena di energie: ginnastica tutte le mattine alle 4:30, determinazione e tanta dedizione verso Dio. Le auguriamo tanti altri compleanni.

Borse di studio
La Regione ha istituito borse di studio per le spese sostenute nell’anno scolastico 2017/2018 per l’iscrizione e la frequenza scolastica nelle scuole primarie (elementari), secondarie di I grado (medie) e secondarie di II grado (superiori).

In fondo a questa pagina possono essere scaricate le modalità operative per la richiesta dei contributi regionali.

Dallo scorso anno scolastico sono in vigore le nuove disposizioni relativamente all’aumento della soglia massima reddituale per accedere alle borse di studio ( 50.000 euro Isee>)

Le domande devono essere inviate esclusivamente per via informatica entro il 30 novembre 2018 ad Alfa Liguria – Agenzia regionale per il lavoro, la formazione e l’accreditamento.

Se vuoi approfondire vai su:
https://www.alfaliguria.it
il portale dell’Agenzia regionale per il lavoro, la formazione e l’accreditamento

per maggiori info:

http://www.regione.liguria.it/argomenti/conoscere-e-vivere-il-territorio/istruzione-formazione/istruzione/borse-di-studio-2017.html

S. Messa di inizio anno scolastico
 

 

 

 

Giovedì 4 Ottobre, festa di San Francesco, i bambini della scuola, accompagnati dalle maestre,  si recheranno a Sant’Antonio, chiesa del quartiere, per la S. Messa di inizio anno scolastico. Invitiamo i genitori e i parenti a partecipare numerosi. Il ricavato della raccolta durante l’Offertorio sarà devoluto alle persone coinvolte nel crollo del ponte Morandi.

Vi aspettiamo!!!