Storia

La nostra storia

villa aug 5

La Scuola Primaria Paritaria N. S. della Neve-Villa Augusta, situata in Genova Pegli,

  • Nasce dalla Congregazione delle Figlie di Nostra Signora della Neve fondata nel lontano 1843.
  • Il fondatore Canonico Giovanni Battista Becchi, originario di questa città, l’amò veramente e cercò da padre e da vero educatore di donare ai giovani la vita vera, conscio che l’educazione religiosa ha bisogno di una cultura e di quei codici adatti a far scoprire la verità, si preoccupò di trasmettere la fede, in un luogo di vita adatto al bambino e realizzato con mezzi idonei ad aprire le menti all’amore. I poveri infatti non erano educati da nessuno, i genitori erano troppo occupati a guadagnare un pezzo di pane e non potevano curare molto i bambini.
  • Così ad opera della nascente Congregazione fu creato nel 1871 il primo asilo della città, che raccoglieva i figli del popolo privi di qualunque altra assistenza.
  • Nel 1897 per dare continuità all’asilo e una più completa istruzione ai fanciulli, sorse l’attuale scuola Elementare.
  • La Congregazione delle Figlie di N. S. della Neve fu presente  a Genova-Pegli dal 1865 con suore insegnati nelle scuole comunali, delle quali Suor Caterina Roveta ebbe l’incarico di Direttrice.
  •  A lei si deve la fondazione da parte della Congregazione dell’Istituto “S. Maria ad Nives” nel  1924, su richiesta della popolazione pegliese, desiderosa di una scuola superiore che completasse gli studi elementari, allora inesistente nel ponente cittadino.
  •  Nel 1938 sorse una scuola materna e elementare privata gestita dalla Congregazione stessa; fu trasferita a Villa Colonna nel 1953 con la denominazione di “istituto S. Maria ad Nives”.
  •  Nel 1952 fu acquistata dalla Congregazione una Villa a Ponente di Pegli, denominata “Villa Augusta”; poiché la zona necessitava di una scuola elementare, la Villa fu adibita a tale scopo.
  •  Nel 1963, essendo aumentata la popolazione, la Villa fu ingrandita; nel 1966, si inaugurò la parte nuova, ossia quattro aule prospicenti il mare e il refettorio.
  •  Questa costruzione, pur  continuando a chiamarsi “Villa Augusta”, porta il nome di SCUOLA  PRIMARIA PARITARIA “S. MARIA AD NIVES”. 1
  • Da ben 119 anni quindi le Suore della Congregazione delle Figlie di Nostra Signora della Neve si dedicano con amore ai bambini.
  • Questo ha permesso di accumulare una ricchezza di tradizioni e di esperienza tale da ritenersi un patrimonio unico e prezioso degno di essere offerto oggi alle nuove generazioni.
  • Il criterio che detta il nostro metodo educativo parte dalla certezza che la verità esiste e che all’uomo è data la possibilità di conoscerla con il corretto uso della ragione e della libertà. Nella scuola questo cammino si compie nel rapporto tra maestro e discepolo, tra collegio docente nella sua unità e gruppo di classe e interclasse, tra scuola e famiglia. L’accostamento alle varie discipline è teso al desiderio di conoscere come l’uomo nella storia e nell’ambiente si muova alla ricerca della verità di sé e del mondo. Tale concezione cristiana dell’uomo è bagaglio peculiare della nostra 32666973652_91cec08953_z
    comunità educante, che la propone alla libertà dei discenti come chiave di lettura dei saperi che si apprendono nella scuola e come esperienza di vita da verificare nel proprio vissuto.
  • Educare “è introdurre nella realtà totale”: questa è l’esperienza che la scuola si propone di attuare. Affinché ciò risulti possibile occorre possedere un’ipotesi esplicativa del reale, cioè una visione del mondo che lui ha la certezza che c’è un significato preciso nelle cose, che esiste una verità da scoprire.
  • La nostra scuola si specifica quindi come scuola cattolica. È scuola perché è luogo privilegiato di promozione integrale mediante l’incontro vivo e vitale con il patrimonio culturale della tradizione ed è cattolica perché si ispira ai valori evangelici esplicitati in un preciso progetto educativo e si inserisce nella missione salvifica della Chiesa.