Attività e laboratori

Attività opzionali

Le ore opzionali sono gestite da insegnanti della scuola e da personale esterno qualificato.
Le ore opzionali hanno lo scopo di potenziare le attitudini e la creatività dei bambini attraverso attività specifiche.
Si svolgono, per tutte le classi, da lunedì a venerdì dopo l’orario scolastico(dalle 16 lunedì, martedì e giovedì; dalle 14 mercoledì e venerdì) in una proposta che può essere differenziata tra il I e il II quadrimestre. La scelta è da effettuarsi all’inizio dell’anno attraverso l’iscrizione. Tra le attività proposte ci sono:

  • Tennis
  • Teatro
  • Trinity
  • Danza
  • Robotica
  • Calcio
  • Compiti assistiti
foto
Per vedere tutte le foto

Attività opzionali
L'orto a scuola

Attività scolastica:
prendendo spunto da un’iniziativa proposta da nonni e  genitori,  la scuola ormai da anni possiede il proprio orto dove i bambini con le maestre possono seminare e osservare come nasce, cresce e si riproduce una pianta.

Libro Pegli
Iniziative annuali

E’ ormai tradizione concludere l’anno scolastico con uno spettacolo dove recitazione e musica si intercalano in maniera armoniosa grazie alla nostra  bravissima regista, la maestra Valeria.

Un appuntamento che i bambini attendono con ansia, ognuno sa di avere una parte importante per la buona riuscita dello spettacolo.

A fine recita, i bambini della classe quinta ricevono i meritati diplomi ottenuti grazie alla conclusione del loro primo traguardo scolastico.

Per concludere grande merenda tutti insieme dove ormai non possono mancare i focaccini preparati con l’aiuto delle maestre e dei genitori.

Vi invitiamo a partecipare numerosi!!!!

foto
Per vedere tutte le foto degli anni precedenti
foto
Per vedere tutte le foto di quest’anno

Corso di Inglese potenziamento

In orario extrascolastico sono attivi corsi Trinity di primo livello per i bambini di 4^ e di secondo livello per i bambini di 5^. Al termine del corso gli alunni sostengono l’esame al termine del quale viene rilasciata una certificazione.

Attività
Frutta nelle scuole

La nostra scuola aderisce annualmente al programma europeo “Frutta nelle scuole”, introdotto dal 1044472_10153008586170553_138394716_n
regolamento (CE) n.1234 del Consiglio del 22 ottobre 2007 e dal regolamento (CE) n. 288 della Commissione del 7 aprile 2009 è finalizzato ad aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini e ad attuare iniziative che supportino più corrette abitudini alimentari e una nutrizione maggiormente equilibrata, nella fase in cui si formano le loro abitudini alimentari.

Gli obiettivi del programma:

– incentivare il consumo di frutta e verdura tra i bambini compresi tra i sei e gli undici anni di età;
realizzare un più stretto rapporto tra il “produttore-fornitore” e il consumatore, indirizzando i criteri di scelta e le singole azioni affinché si affermi una conoscenza e una consapevolezza nuova tra “chi produce” e “chi consuma”;
– offrire ai bambini più occasioni ripetute nel tempo per conoscere e “verificare concretamente” prodotti naturali diversi in varietà e tipologia, quali opzioni di scelta alternativa, per potersi orientare fra le continue pressioni della pubblicità e sviluppare una capacità di scelta consapevole; le informazioni “ai bambini” saranno finalizzate e rese con metodologie pertinenti e relative al loro sistema di apprendimento (es: laboratori sensoriali).

Per questo ci sarà una distribuzione di prodotti ortofrutticoli; (FINANZIATI INTERAMENTE CON AIUTO COMUNITARIO E NAZIONALE), una campagna di informazione sulle caratteristiche dei prodotti ortofrutticoli, in termini di qualità, aspetti nutrizionali e sanitari, stagionalità, territorialità e rispetto dell’ambiente, rivolto sia ai docenti che ai genitori, al fine di prolungare l’effetto di induzione del consumo; (FINANZIATA PARZIALMENTE CON AIUTO COMUNITARIO E NAZIONALE)

Per l’anno scolastico 2016-2017, i prodotti ammissibili a fruire del programma di distribuzione, selezionati in base alla loro semplicità d’uso e fruibilità, sono i seguenti prodotti distribuiti freschi tal quali, monofrutto, tagliati a fette o in preparati “pronti all’uso”: Arance, Fragole, Kiwi, Mele, Pere, Carota, Finocchio, Pomodorino, Anguria.

La distribuzione del prodotto non dovrà avvenire in associazione all’erogazione dei pasti scolastici, costituendo essa stessa anche un momento di “formazione e informazione” autonomo. Per l’anno scolastico 2016-2017, saranno attuate le seguenti misure di accompagnamento: Visita a fattorie didattiche e Creazione di orti scolastici, attività di giardinaggio e/o allestimento di laboratori sensoriali;

Egittologia

Annualmente alla classe 4 viene proposto un laboratorio di approfondimento del mondo egizio in collaborazione con l’Egittologa Dott.ssa Anna Venturino.

 

Scuola dell'infanzia

Da quest’anno una bella esperienza ha iniziato a prendere corpo nella nostra scuola:la sezione dei pulciniIMG_20171011_130710

foto
Per vedere tutte le foto

Grano della fraternità
Museo Villa Pallavicini